Interior Designer: cosa fa, sbocchi lavorativi, stipendio e come diventarlo
Nel secolo scorso, nasce la figura dell’ Interior Designer, che si occupa di ideazione, progettazione e sviluppo degli spazi abitativi e lavorativi, dell’arredamento, della scelta dei colori, dell’illuminazione e dei mobili, basandosi su canoni non solo estetici ma anche pratici e funzionali. È una figura sempre più richiesta, con importanti sbocchi lavorativi e grandi possibilità di guadagno. Scopriamo insieme come diventarlo.
di: Redazione - 25/11/2020
Domotica: normativa e bonus domotica
L’utilizzo dei sistemi di domotica all’interno degli edifici è in continua crescita, grazie ai numerosi benefici in termini di confort, sicurezza e risparmio energetico. Vediamo insieme la normativa di riferimento e come usufruire degli incentivi del bonus domotica.
di: Redazione - 24/11/2020
Domotica o Casa Intelligente: cos’è, costi, vantaggi, corsi dedicati
La domotica è quella disciplina che ci permette di rendere intelligente e più confortevole la nostra abitazione, trasformandola in Smart Home o, appunto, Casa Intelligente. La domotica consente all’utente di attivare e gestire gli impianti della casa, anche a distanza, attraverso dispositivi come pulsanti, telecomandi, applicazioni per smartphone o tablet e comandi vocali che azionano la funzione desiderata. Vediamone insieme i vantaggi, gli svantaggi, gli eventuali costi ed i corsi dedicati.
di: Redazione - 25/11/2020
Prodotti fitosanitari: rischi e Piano di Azione Nazionale (PAN)
L'so dei prodotti fitosanitari, utilizzati per proteggere vegetali o piante coltivate da attacchi da parte di organismi nocivi o erbe infestanti, presenta notevoli rischi, in quanto comporta l'esposizione ad agenti tossici. Il Piano di Azione Nazionale (PAN) è stato adottato a definire le misure necessarie per ridurre il rischio legato all’utilizzo dei prodotti fitosanitari, veicolando il passaggio a forme agronomiche di prevenzione e soppressione di organismi nocivi maggiormente compatibili con l’ambiente e la salute dei lavoratori. Vediamo insieme quali sono i suoi obiettivi e la bozza del nuovo PAN 2020.
di: Redazione - 20/11/2020
Prodotti fitosanitari: classificazione e normativa
I prodotti fitosanitari, anche detti agrofarmaci, pesticidi, fitofarmaci o antiparassitari, costituiscono l’insieme di tutte le sostanze utilizzare per proteggere vegetali o piante coltivate da attacchi da parte di organismi nocivi o erbe infestanti, nonché per promuoverne o limitarne la crescita senza fungere da fertilizzanti. La loro classificazione dipende dalla funzione svolta ed il loro uso è regolamentato da uno specifico quadro normativo.
di: Redazione - 20/11/2020
Agricoltura biodinamica: cos’è e come praticarla
L’agricoltura biodinamica è un modello di agricoltura sostenibile che nasce negli anni ’20, sulla scia del pensiero dello scienziato austriaco Rudolf Steiner. Il principio alla base è che ogni azienda biodinamica costituisca un’unità biologica autosufficiente, all’interno della quale uomini, animali, terra e vegetazione sono in perfetto equilibrio tra loro e favoriscono l’uno il sostentamento dell’altro. Vediamo insieme quali sono le regole che la governano e qual è il suo grado di diffusione in Italia.
di: Redazione - 18/11/2020
Agricoltura biologica: definizione e normativa
L'agricoltura biologica è un modello di agricoltura sostenibile mirata ad avere il più basso impatto ambientale possibile disciplinato dal Regolamento n. 834/2007 del Consiglio dell’Unione Europea. L’ Italia è tra i Paesi che maggiormente hanno recepito ed abbracciato i principi dell’agricoltura biologica, tanto da diventare uno dei Paesi leader del settore.
di: Redazione - 18/11/2020
Valutazione Impatto Ambientale e Valutazione Ambientale Strategica: ecco i corsi dedicati!
La redazione della VAS spetta unicamente ad una figura professionale specializzata, che abbia certificato le proprie competenze attraverso corsi professionalizzanti in valutazione ambientale, siano essi dedicati alla VIA, alla VAS o ad entrambe. Scopriamo insieme i corsi dedicati.
di: Redazione - 17/11/2020
Agricoltura sostenibile e gestione del suolo
A livello mondiale, focalizzarsi su un’agricoltura sostenibile è diventata, quindi una necessità, al fine di ridurre il degrado ambientale e garantirla sicurezza alimentare per le generazioni non solo attuali, ma anche future. L'agricoltura sostenibile mira ad ottenere prodotti di alta qualità nel pieno rispetto dell'ambiente e a migliorare la vita degli agricoltori, grazie anche all'utilizzo di tecnologie innovative. Scopriamo insieme quali sono i passi per arrivare ad un'agricoltura sostenibile e qual è il suo sviluppo in Italia.
di: Redazione - 18/11/2020
Valutazione Impatto Ambientale e Valutazione Ambientale Strategica: cosa sono e quali sono le differenze
La Valutazione dell'Impatto Ambientale (VIA) e la Valutazione Ambientale Strategica (VAS) sono state istituite dalla legge al fine di garantire che lo sviluppo delle attività umane sia compatibile con l'ambiente, tutelandolo dal loro possibile impatto. Nascono, perciò, con un obiettivo comune, ma differiscono nell’oggetto di valutazione e nella fase in cui vengono utilizzate. Vediamo insieme quali sono le differenze e chi le redige.
di: Redazione - 17/11/2020
I Crediti Formativi Professionali (CFP) vengono acquisiti annualmente dai professionisti per assolvere l'obbligo di formazione professionale continua previsto dal D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137. Scopriamo insieme cosa sono e i corsi per ottenerli.
di: Redazione - 13/11/2020
Piano Sicurezza e Coordinamento nei cantieri: cos’è e quando si deve fare il PSC
Il Piano Sicurezza e Coordinamento (PSC) viene redatto in fase di progettazione di un cantiere e analizza ogni aspetto legato ai rischi connessi alle diverse fasi del lavoro e quali misure di prevenzione e protezione devono essere messe in pratica per ridurli e prevenirli, in stretta connessione con i Piani operativi di sicurezza (POS). I suoi contenuti minimi vengono stabiliti dalla legge e viene redatto dal Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri.
di: Redazione - 13/11/2020
Chi è il Consulente Tecnico d’Ufficio? Requisiti e formazione
Il Consulente Tecnico di Ufficio (o CTU), grazie alle sue specifiche conoscenze in campi del sapere umano diversi da quello giuridico (ad esempio, in ambito umanistico, tecnico o scientifico) ha il compito di prestare consulenza al Giudice in tribunale sulla base delle competenze di cui è in possesso, fornendo una valutazione puramente tecnica dei fatti della causa. Il suo compenso varia in base al tipo di valutazione richiesta e, ovviamente, è indispensabile sia in possesso di una specifica formazione nel settore.
di: Redazione - 12/11/2020
Consulenza Tecnica d’Ufficio e Relazione peritale: cos’è e quando si richiede
Durante lo svolgimento di un processo, al fine di risolvere la controversia in atto, è spesso necessario un parere tecnico e specialistico su una data questione. Tale parere viene fornito da un Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), che fornisce una Consulenza Tecnica d’Ufficio attraverso la cosiddetta Relazione Peritale, i cui contenuti e la cui forma sono definiti dall’ art. 227 del Codice di Procedura Penale. Scopriamo insieme cos'è e quando è possibile richiederla.
di: Redazione - 12/11/2020
Coibentazione e cappotto termico: cos’è e come usufruire del Superbonus 110%
La coibentazione dell’edificio con il cappotto termico è il primo degli l’interventi trainanti previsti dal Superbonus 110%. Vediamo insieme che cos'è, qual è il miglior tipo di cappotto termico, quanto costa e come usufruire del Superbonus 110%.
di: Redazione - 12/11/2020
Cosa si intende per Due Diligence Immobiliare? Cos’è e chi la redige
La Due Diligence Immobiliare consiste in un’analisi completa e dettagliata ed una raccolta dati delle caratteristiche di un immobile e del suo storico, in modo da valutarne il valore preciso. La Due Diligence Immobiliare risulta estremamente importante nel settore della compravendita immobiliare, precedendo la fase d’acquisto e ponendosi come strumento di tutela per chi si appresta ad acquistare. Per ottenere un servizio valido ed accurato è necessario rivolgersi a dei professionisti del settore, ovvero figure professionali che si sono appositamente formate a riguardo.
di: Redazione - 11/11/2020
Cosa fare per diventare Certificatore Energetico? Requisiti e formazione
Il Certificatore Energetico è un professionista tecnico specializzato nella valutazione del fabbisogno energetico degli edifici e nella conoscenza nella degli indici energetici. È l’unica figura professionale abilitata al rilascio della Certificazione Energetica e può offrire diverse indicazioni su come per migliorare l'efficienza energetica in termini di prestazioni e risparmio. Vista l’obbligatorietà, prevista dalla legge, della certificazione energetica in diversi contesti e per diversi tipi di edifici, la figura del Certificatore energetico sarà sicuramente sempre più richiesta in futuro. Vediamo insieme quali sono i requisiti e la formazione richiesta.
di: Redazione - 18/11/2020
Tetto in legno: caratteristiche, vantaggi ed incentivi statali
Il legno è un materiale impiegato da sempre nell’edilizia, grazie alle sue importanti proprietà che lo rendono adatto alla costruzione di ogni tipo di struttura, così come alla realizzazione di singoli parti di un edificio. Scegliere un tetto in legno comporta notevoli vantaggi, oltre a consentire l'accesso agli incentivi statali come l'Ecobonus.
di: Redazione - 10/11/2020
Il Tetto Ventilato in Legno
Il tetto ventilato in legno è una proposta che sta ottenendo particolare successo, grazie ai diversi vantaggi che è in grado di offrire. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e i vantaggi che offre.
di: Redazione - 10/11/2020
Quando è obbligatoria la certificazione energetica APE di un edificio?
Il documento che certifica la classe energetica di un edificio è l’APE (Attestato di Prestazione Energetica). Vediamo insieme in quali casi e per quali tipi di immobili è obbligatorio.
di: Redazione - 12/11/2020